Privacy PrivacyMail ContattiHome HomeItaliano

L'Agrotecnico - logo

News

ROOTSHIELD GRANULES®, biofungicida con Trichoderma harzianum

15/06/2005

RootshieldGranules

ROOTSHIELD GRANULES, biofungicida in granuli a base di Trichoderma harzianum ceppo T22, utilizzato per la prima volta nel 2005, contro i patogeni del terreno.

RootShield Granules® è indicato per il contenimento dei patogeni tellurici e delle malattie del apparato radicale. Applicato come inoculo nel terreno o nel substrato, il ceppo si moltiplica e cresce seguendo l’accrescimento radicale (rizosphere competence), fornendo un prolungato contenimento di diversi patogeni tellurici come Phytium spp., Rhizoctonia spp., Fusarium spp. (Fusariosi), Cylindrocladium spp., Thielaviopsis spp., Myrothecium spp. e Armillaria mellea, (Marciume radicale).


AZIONE: Il ceppo T22 di T. harzianum è favorito dalla presenza di un buon capillizio radicale e perciò, oltre ad attaccare, parassitizzare e sfruttare come fonte di cibo gli altri funghi tellurici, ha sviluppato molti meccanismi per attaccare funghi e per stimolare la crescita delle piante e delle sue radici (micoparassitismo, competizione per nutrienti e spazio, solubilizzazione e/o protezione di nutrienti inorganici, induzione di resistenza ad attacchi di patogeni, ecc.). In conclusione, il biofungicida esplica una serie di attività che hanno come unico obiettivo la salute e lo sviluppo della pianta, in quanto questo facilita lo sviluppo e la proliferazione del Trichoderma stesso.


APPLICAZIONE: RootShield Granules® deve essere applicato incorporando il prodotto nel terreno o nel substrato di crescita della pianta. Agisce solo in modo preventivo e deve essere applicato esclusivamente su piante sane, mentre quelle già aggredite da infezioni fungine possono essere trattate chimicamente e in seguito con RootShield Granules® . Il prodotto deve essere applicato preferibilmente prima della comparsa della radichetta e della completa formazione dell’apparato radicale; entro 24 ore T. harzianum si accresce e forma una specie di “scudo” intorno alla radice, impedendo in questo modo che avvenga il processo infettivo che conduce all’attacco dei patogeni alla radice stessa. Un’applicazione di RootShield Granules® fornisce un eccellente e prolungato contenimento di diversi patogeni tellurici; una seconda applicazione può essere necessaria solo dopo ca. 10-12 settimane, quando la coltivazione si prolunga per un ulteriore periodo.

CAMPI E DOSI DI IMPIEGO: RootShield Granules® può essere impiegato su pomodoro, peperone, melanzana, patata, cetriolo, zucchina, melone, cavolo, lattuga, cicoria, cipolla, aglio, porro, fagiolo, pisello, sedano, finocchio, fragola, basilico ed erbe aromatiche, soia, mais frumento, barbabietola, tappeti erbosi, semenzai, vivai, piantonai e nuovi impianti di agrumi, drupacee, uva da vino e da tavola, piccoli frutti, floreali e ornamentali.

Per i dosaggi consultate la pagina specifica.

Vai all'elenco delle news

L'agrotecnico di Mondino A. & C. S.A.S.

Cuneo, Via Basse di Chiusano 23, fraz. Ronchi - Telefono 0171 43172 Fax 0171 434944 - email info@lagrotecnico.it
P.I. 02017670049